luglio 2016 archive

Bando e informazioni 2016

[fullwidth backgroundcolor=”” backgroundimage=”” backgroundrepeat=”no-repeat” backgroundposition=”left top” backgroundattachment=”scroll” video_webm=”” video_mp4=”” video_ogv=”” video_preview_image=”” overlay_color=”” overlay_opacity=”0.5″ video_mute=”yes” video_loop=”yes” fade=”no” bordersize=”0px” bordercolor=”” borderstyle=”solid” paddingtop=”20px” paddingbottom=”20px” paddingleft=”0px” paddingright=”0px” menu_anchor=”” equal_height_columns=”no” hundred_percent=”no” class=”semi-bkg” id=””][fusion_text]

VII Concorso Internazionale per Cantanti Lirici

«Benvenuto Franci»

13-14-15 Ottobre 2016

 

Art. 1
Il Concorso è indirizzato alla promozione internazionale di voci nuove con particolare attenzione ai giovani cantanti lirici. A tale scopo vengono istituiti due diversi ambiti valutativi basati sul criterio anagrafico: Concorso Lirico Benvenuto Franci e Concorso Lirico Benvenuto Franci sezione senior; in questo secondo ambito sarà previsto esclusivamente il primo premio indipendentemente dal registro vocale del cantante.
Possono partecipare al Concorso Lirico Benvenuto Franci cantanti di tutte le nazionalità, appartenenti a tutti i registri vocali che, alla data della presentazione della domanda, abbiano compiuto il 18° anno di età o siano nati dopo il 31 dicembre 1983.
Possono partecipare al Concorso Lirico Benvenuto Franci sezione Senior cantanti di tutte le nazionalità appartenenti a tutti i registri vocali nati prima del 1 gennaio 1984.

Art. 2
Il Concorso avrà luogo nella Città di Pienza presso la Sala Convegni «E.Balducci» Conservatorio San Carlo Borromeo, Piazza San Carlo 12, nei giorni 13-14-15 Ottobre 2016.

Art. 3
Per l’ammissione al Concorso, i candidati dovranno:
– compilare l’allegata scheda di iscrizione, avendo cura di specificare esattamente l’elenco dei brani prescelti
– allegare un breve curriculum: studi musicali fatti, premi ottenuti, attività professionale
– unire fotocopia di un documento d’identità
– effettuare un bonifico bancario (euro 80,00) comprovante il pagamento della quota d’iscrizione, intestato al Comitato per il Concorso Internazionale «Benvenuto Franci» – allegare ricevuta versamento c/o IBAN:
IBAN: IT 36R0888514202000000250260
BIC: ICRA IT R1OLR
– allegare una foto
– per eventuali visti di soggiorno si prega di contattare la segreteria ai numeri sotto indicati o di scrivere una e-mail all’indirizzo: info@operapienza.it

Art. 4
Le domande potranno pervenire online all’indirizzo iscrizioni.concorsofranci@comune.pienza.si.it oppure tramite la sezione dedicata del sito http://www.operapienza.it; entro e non oltre il 09 Ottobre 2016.
Oppure a mezzo raccomandata al seguente indirizzo: VII Concorso Internazionale “Benvenuto Franci” Comune di Pienza, Corso Il Rossellino 61 53026 Pienza (SI).
Nella busta deve essere riportata la seguente dicitura “Contiene DOMANDA di PARTECIPAZIONE CONCORSO LIRICO – NON APRIRE”.
Le domande spedite dopo la suddetta data potranno essere ammesse a insindacabile giudizio del Direttore Artistico.
In caso di mancata partecipazione o nell’eventualità che l’iscrizione non risulti conforme al regolamento, la segreteria non è tenuta al rimborso della quota d’iscrizione.

Art.5
Il termine delle iscrizioni è fissato per il 09 ottobre 2016, farà fede il timbro postale.
Chiuse le iscrizioni non sarà ammessa alcuna rettifica al programma presentato ed accettato dal Comitato Organizzatore.

Art.6
La quota di iscrizione è di € 80,00.

Art.7
I concorrenti dovranno presentarsi, muniti di un documento di riconoscimento valido (carta d’identità, passaporto, patente, tessera ferroviaria) presso la Sala Convegni “E.Balducci” Conservatorio San Carlo Borromeo, Piazza San Carlo, 12 il giorno giovedì 13 Ottobre alle ore 10,00 per l’ appello nominale.
Non sarà inviato nessun ulteriore avviso di convocazione.
I concorrenti che risultassero assenti all’appello saranno esclusi dal Concorso, salvo che il ritardo venga comprovato da giustificata motivazione.
L’ordine di chiamata alla prova eliminatoria seguirà l’ordine numerico a partire dal numero estratto subito dopo l’appello nominale.
Le prove eliminatorie inizieranno giovedì 13 Ottobre 2016 dopo l’appello nominale.
L’orario della seconda prova sarà comunicato alla fine dell’eliminatoria.

Art.8
La Commissione Giudicatrice sarà composta da personalità di chiara fama del mondo musicale internazionale.
L’organizzazione si impegna ad invitare alla serata finale personalità e rappresentanti dei più alti livelli del panorama lirico internazionale, cantanti lirici, docenti di canto, direttori artistici, agenti lirici, critici musicali.

Art. 9
L’organizzazione mette a disposizione due pianisti collaboratori. Ai concorrenti è riconosciuta la facoltà di servirsi di un proprio pianista, ma a spese del concorrente stesso.
Il giorno antecedente alla Prova Eliminatoria saranno a disposizione, presso la sede del Concorso, i pianisti collaboratori dalle ore 10 alle ore 20.
Tutti i concorrenti potranno prenotarsi telefonando ai numeri della Segreteria del Concorso.

Art. 10
I concorrenti dovranno presentare 5 arie d’opera, in lingua e in tonalità originali.

Art.11
Il Concorso si articolerà nelle seguenti prove:
Prima Prova ELIMINATORIA: il concorrente dovrà eseguire, fra le 5 presentate, 1 aria a propria scelta; (l’aria della prima prova dovrà essere indicata nella scheda di iscrizione e non è modificabile.)
Seconda Prova SEMIFINALE: il concorrente dovrà eseguire 1 aria a propria scelta e 1 brano scelto dalla Commissione. Non potrà essere eseguito il brano presentato nella Prima Prova.
Terza Prova FINALE: il concorrente dovrà eseguire 1 o più brani a scelta della Commissione fra quelli presentati.
Tutti i brani prescelti dovranno comprendere il Recitativo e la Cabaletta (dove previsti).
E’ obbligatoria l’esecuzione a memoria.
Tutte le prove del Concorso sono aperte al pubblico.
I finalisti dovranno esibirsi in abito da concerto.

Art. 12
I componenti della Commissione giudicatrice si asterranno dal votare i concorrenti verso cui abbiano rapporti di parentela o abbiano avuto rapporti didattici nei due anni precedenti al Concorso.
A tal fine, all’atto dell’insediamento, ciascun membro della Commissione rilascerà apposita dichiarazione. Al Commissario astenuto subentrerà, a tutti gli effetti, il Direttore Artistico o un suo delegato.

Art. 13
La valutazione dei concorrenti avverrà nel seguente modo:
Prima Prova ELIMINATORIA: ogni componente della Commissione esprime un giudizio di “idoneità” o di “non idoneità”. Tale giudizio viene preso a maggioranza dei componenti. Nel caso di parità di giudizio, la Commissione sarà integrata dal Direttore Artistico o da un suo delegato.
Seconda e Terza Prova (SEMIFINALE e FINALE): ogni componente esprime una votazione attraverso punteggi numerici espressi in centesimi. Dalla media aritmetica dei voti espressi, eliminando il voto più alto e quello più basso, risulterà la graduatoria di merito. Saranno comunque ammessi alla Prova Finale solo i concorrenti che riporteranno una votazione superiore agli 80/100.
Le liste dei semifinalisti e dei finalisti saranno rese pubbliche a conclusione delle riunioni della Commissione e subito dopo l’adempimento degli obblighi burocratici.

Art. 14
La Commissione si riserva la facoltà di interrompere le esecuzioni e/o di chiederne replica. Nessun componente potrà astenersi dal voto (salvo i casi previsti all’art. 12).

Art. 15
Il giudizio della Commissione è inappellabile. A richiesta del candidato la Commissione potrà rilasciare un giudizio in via riservata.

Art. 16
Verrà consegnato un Attestato di merito ai vincitori e ai finalisti.
La mancata partecipazione dei finalisti al Concerto Finale e alla premiazione comporta l’annullamento del premio stesso.

Art. 17
La commissione giudicatrice si riserva la facoltà di non assegnare i premi o di istituirne di nuovi.
I Premi non assegnati saranno ripartiti in proporzione tra i restanti vincitori.

Art. 18
Tutte le fasi del Concorso potranno essere registrate, riprodotte, filmate, riprese in audio e in video, (diretta streaming) liberamente utilizzate e trasmesse sia in Italia che all’estero, senza che i partecipanti possano avanzare pretesa alcuna.

Art. 19
Non si assumono responsabilità di rischi o di danni di qualsiasi natura che dovessero derivare ai concorrenti durante il periodo dell’intero concorso.

Art. 20
Il Presidente si riserva la facoltà di apportare modifiche al presente Regolamento.
In tal caso, sarà cura dell’organizzazione darne tempestiva comunicazione agli interessati.
Ha facoltà di annullare il concorso qualora cause indipendenti dalla propria volontà ne impedissero l’effettuazione, nel qual caso, e solo e soltanto, agli iscritti sarà rimborsata la sola quota di iscrizione.

Art. 21
La presentazione della domanda implica la totale ed incondizionata accettazione di tutte le norme contenute nel presente bando, nonché delle eventuali modifiche previste dall’articolo 20.

Art. 22
Il giudizio della commissione è inappellabile.

Art. 23
Le spese di viaggio e soggiorno sono a carico del concorrente.

Art. 24
Il Regolamento del Concorso ha valore legale nel testo in lingua italiana.

Art. 25
Le decisioni della Giuria non sono contestabili ed impugnabili, ogni controversia relativa all’applicabilità del presente regolamento dovrà essere composta in ambito conciliativo stragiudiziale da un collegio composto da tre membri dei quali uno nominato dal Comune di Pienza il secondo dalla parte istante ed il terzo, in mancanza di accordo sarà nominato dal presidente della Giuria. Il Collegio giudicherà senza formalità di procedura secondo equità.

Info line:  +39 3357542186 – +39 3486918102 – +39 0578 749796 – +39 0578 748502 fax +39 0578749798

http://www.operapienza.it     http://www.comune.pienza.si.it

e-mail: iscrizioni.concorsofranci@comune.pienza.si.it

info@operapienza.it[/fusion_text][/fullwidth]